In Amazon c'è il libro

Per parlare di tutto quello che riguarda il mondo balbuzie

Moderatori: sst125, vittorio76, contro.tutto

andronico
Utente CIB
Messaggi: 87
Iscritto il: 1 apr 2011, 12:32

Re: In Amazon c'è il libro

Messaggio da andronico » 7 dic 2019, 21:41

Interessante segui un approccio SOCIOPENETRATIVO , che non significa niente , ma in psicologia sono soliti utilizzare parole nuove per descrivere un fenomeno, un qualcosa , per il quale esistono già parole per descriverlo e che lo descrivono molto meglio , come ad esempio cognitivo comportamentale ,hieararchically modular, funzioni attentive esecutive che vanno a sostituire la parola apprendimento.
Come nella religione , nello specifico nella Bibbia il termine Elyon è stato cambiato con Altissimo, Elohim plurale di El o Eloah con Dio, Yahweh con Signore ed Eterno , Ruach con Spirito e Kavod che significa armamentario da guerra con Gloria e bastato poi utilizzare allegorie, metafore e far sparire 11 libri ed ecco qua che la Bibbia parla di Dio , il fatto strano è che nella Bibbia scritta in Ebraico non esiste il termine Dio , ne il termine eterno , ne il termine creare dal nulla .Ma!!!!!
Cosa centra il riferimento alla Bibbia e alla religione?
Centra moltissimo in quanto la psicologia non è una scienza ma è una parola latina che deriva a sua volta dal greco e significa filosofia-discussione dell'anima .
Le filosofie dell'anima sono le religioni.
Lo psicologo al pari del prete e solo una persona che ha il compito di dirti bugie per farti stare meglio e se ci credi funziona.
Se hai i sensi di colpa è credi nella religione cattolica , vai dal prete , dici quello che hai fatto, lui lo dice a quello di sopra , due preghierine e ti senti meglio veramente ! Sempre se ci credi
Allo stesso modo quando vai dallo psicologo per una realtà che non riesci ad accettare lui ti dirà delle bugie per rendertela accettabile , non è colpa tua , non dipende da te, ci sono cause che non puoi controllare, l'inconscio , involontarietà dei comportamenti (che è solo un invenzione medioevale per impedire alla chiesa di togliere i beni alle persone morte suicide)ecc... E se ci credi funziona ,ti senti meglio.

Ritornando al tuo approccio , affermi che:
" Quando ci si centra sulla Mente razionale c’è sempre la probabilità di balbettare e possono ritornare sporadicamente i vecchi meccanismi. " Che è la realtà che non riesci ad accettare
E la vai ad affrontare :"E' da circa un anno che lavoro con le emozioni" Raccontandoti bugie che ti facciano stare meglio.
Se ci credi funziona !

Io invece essendo un essere umano ,appartenendo all'unica specie dotata di ragione cerco di utilizzarla per trovare le risposte.

bartolo
Utente CIB
Messaggi: 75
Iscritto il: 3 lug 2017, 14:44

Re: In Amazon c'è il libro

Messaggio da bartolo » 8 dic 2019, 16:13

Nella bibbia non è in effetti mai usato il termine Dio per il profondo rispetto verso il creatore e per il timore di nominarlo invano come purtroppo succede troppe volte

ciliegina
Utente CIB
Messaggi: 34
Iscritto il: 3 lug 2017, 14:37

Re: In Amazon c'è il libro

Messaggio da ciliegina » 9 dic 2019, 1:05

certo che fare di tutta l'erba un fascio dicendo che psicologia e religione sono la stessa cosa o che Freud & Co portano ad un vicolo cieco fa veramente riflettere su cosa sia la balbuzie.

boblatte
Utente CIB
Messaggi: 86
Iscritto il: 5 feb 2007, 10:33
Località: Bg

Re: In Amazon c'è il libro

Messaggio da boblatte » 15 dic 2019, 8:45

Ho rivisto il punto indicato da ciliegina, ha ragione, quindi anche sst125, mi scuso. Succede perché a volte si fanno sintesi estreme che non aiutano a capire. Per me era logico, per altri no. Nel libro ho trovato tutto lo spazio che mi serviva ed ho dedicato interi capitoli a spiegare. Cercherò ora di rimediare anche se alcuni punti vanno accettati come dati di fatto perché ugualmente devo fare una sintesi. La psiche ha due sistemi psichici: il primo della Vita ed il secondo della Mente razionale. Due cervelli, due sistemi nervosi e due sistemi psichici. Freud & C. hanno il grosso merito di aver capito che il comportamento umano è determinato dalla psiche e questo merito non glielo toglie nessuno. La questione nasce dal fatto che sono nati nel 1800/1900, hanno avuto un’educazione in cui veniva esaltato il pensiero, la ragione. Questa educazione ha limitato la visione di Freud, il quale ha studiato la psiche con la ragione e non gli ha permesso di comprendere la psiche della Vita e le emozioni, che seguono finalità legate all’esistenza e che non hanno logica. Infatti ha introdotto il concetto di Inconscio: non compreso. Ha approfondito solo il sistema psichico della Mente. Procedendo su questo binario ha sviluppato deduzioni logiche che non aiutano a capire fino in fondo i meccanismi dei conflitti e dei disturbi di natura psichica. Ci sono grosse lacune da chiarire. Ne sono un esempio la balbuzie e molti disturbi psichici, siamo nel 2020 e sulla balbuzie ufficialmente si sa poco, inoltre spesso per mancanza di conoscenze si fa ricorso ai farmaci per controllare certi disturbi. Nei testi di psicologia il sistema psichico della Vita non viene neppure riconosciuto eppure se viviamo è grazie alla Vita, inoltre le emozioni e l'empatia sono i mezzi con cui comunica.
Togliendo l’Inconscio e inserendo nella psiche il sistema psichico della Vita, tutto diventa più chiaro, più comprensibile, si capiscono i meccanismi e molti aspetti del comportamento umano. Si è in grado di capire perché ci sono i femminicidi, perché si fanno le guerre, perché la società vive forti disagi specialmente fra i giovani, perché si creano dipendenza e solitudine con i social e con gli smartphon, perché si soffre di anoressia, di depressione, si balbetta, ecc.
Comprendendo le cause e i meccanismi diventa più facile trovare i rimedi, le cure. Questo ho fatto con la balbuzie.
Chi ha difficoltà a gestire la sua balbuzie, chi la vuol capire, la vuol risolvere/ridurre, oppure ridimensionare/eliminare il panico, le ansie, le soluzioni si trovano nel libro e con una minima spesa si porta a casa un tesoro che gli cambia la vita.
Perché ho insistito col libro, perché per me contiene conoscenze preziose che vanno diffuse, gratificano la vita, l’esistenza, portano armonia, benessere, felicità.
Se si pensa che lo faccia per guadagnare si sbaglia, ho lavorato 4/5 anni per scrivere il libro e venderò al massimo 4/5 copie. Erano conoscenze importanti che avevo e andavano diffuse. È un seme che ho gettato. Il mio compenso sarà vederlo germogliare.
Quello che volevo fare l’ho fatto, ora non spetta più a me.
The End

Rispondi