romanzi

Per parlare del più e del meno e degli argomenti che non riguardano la balbuzie in generale

Moderatori: sst125, vittorio76, contro.tutto

Rispondi
Avatar utente
Orio
Utente Anziano CIB
Messaggi: 250
Iscritto il: 13 set 2006, 11:33
Località: Roma

romanzi

Messaggio da Orio » 26 gen 2007, 11:16

Vi piace leggere? Quali sono i vostri autori e i vostri romanzi preferiti?

A me piacciono molto Paul Auster,scrittore contemporaneo americano, e Josè Saramago,anche lui scrittore contemporaneo,premio Nobel 1998,portoghese!

Di Paul Auster adoro i romanzi:

MR VERTIGO - IL LIBRO DELLE ILLUSIONI - MOON PALACE

Di Josè Saramago vi consiglio di leggere gli splendidi romanzi:

CECITA' - IL VANGELO SECONDO GESU' CRISTO - L'UOMO DUPLICATO

Ciao

Avatar utente
tonyguitar64
Utente CIB
Messaggi: 44
Iscritto il: 11 giu 2006, 13:16
Contatta:

ROMANZI

Messaggio da tonyguitar64 » 26 gen 2007, 22:12

Leggo di tutto,in particolare i Romanzi di Stephen King,Giorgio Faletti (devo comprare il suo ultimo libro),ma non solo questo genere di horror,triller.Ho letto storie di autori non molto famosi ma ugualmente belle ed avvincenti.Praticamente nel mio zainetto c'è sempre un libro che leggo in treno nei 20 minuti di percorso quando mi reco a lavoro sia all'andata che al ritorno.
:D
" Tutto quello che facciamo quando cerchiamo di non balbettare è quello che facciamo quando balbettiamo,buona parte della balbuzie è causata dagli sforzi che si fanno per evitarla"
W.johnson

Goldbrain
Utente Anziano CIB
Messaggi: 369
Iscritto il: 18 feb 2007, 20:56

Messaggio da Goldbrain » 19 feb 2007, 13:39

Mi piacciono i romanzi di Pirandello :)
John Harrison ha scritto:Singore e signori, stanno avvenendo grossi cambiamenti nel modo in cui si vede la balbuzie. Sta accadendo adesso. Ci sono migliaia di persone che partecipano al processo.

Non volete prendere parte a questo divertimento?

Avatar utente
piccola_fiammiferaia
Utente Anziano CIB
Messaggi: 193
Iscritto il: 22 mag 2007, 15:42
Località: Milano

Messaggio da piccola_fiammiferaia » 18 giu 2007, 21:24

ormai leggo solo articoletti su Internet, non ho molto tempo... però l'ultimo libro letto era di Raffaele Morelli, e mi piacque moltissimo...

Balbygirl
Utente Anziano CIB
Messaggi: 179
Iscritto il: 12 giu 2006, 9:34
Località: Milano

Messaggio da Balbygirl » 22 giu 2007, 15:47

Proprio il famoso Raffaele Morelli è colui che supporta psicologicamente Beppe Coppola. Se gli si dice che noi avremmo anche bisogno di un supporto psicologico, Beppe risponde: "lo so, ma non si può fare, costa troppo. Io ci ho lasciato un sacco di soldi." Ecco dove va a finire una parte dei soldi ottenuti con i corsi da 1500 euro ad allievo.
Scusate l' off topic.
Per quanto riguarda i libri, per una lettrice come me non è facile rispondere a questo topic. E' un argomento troppo vasto! :)
"Ciò che il tuo nemico non deve sapere non dirlo al tuo amico"

Avatar utente
piccola_fiammiferaia
Utente Anziano CIB
Messaggi: 193
Iscritto il: 22 mag 2007, 15:42
Località: Milano

Messaggio da piccola_fiammiferaia » 22 giu 2007, 19:47

Grazie per l'off topic Balby... buono a sapersi...!

dimenticavo: mi piacciono i libri umoristici, una delle mie autrici preferite è la Littizzetto, un mito! Farmi due risate mi fa molto bene...

Balbygirl
Utente Anziano CIB
Messaggi: 179
Iscritto il: 12 giu 2006, 9:34
Località: Milano

Messaggio da Balbygirl » 24 giu 2007, 21:47

A proposito della Littizzetto, io e lei abbiamo (solo) una cosa in comune: siamo nate il 29 ottobre. Ma il suo ascendente sarà  sicuramente diverso dal mio :mrgreen:
"Ciò che il tuo nemico non deve sapere non dirlo al tuo amico"

Avatar utente
piccola_fiammiferaia
Utente Anziano CIB
Messaggi: 193
Iscritto il: 22 mag 2007, 15:42
Località: Milano

Messaggio da piccola_fiammiferaia » 3 lug 2007, 22:17

Balbygirl ha scritto:A proposito della Littizzetto, io e lei abbiamo (solo) una cosa in comune: siamo nate il 29 ottobre. Ma il suo ascendente sarà  sicuramente diverso dal mio :mrgreen:
io invece non ho proprio niente in comune con lei... a parte la statura :lol: anzi forse sono più piccola di lei... :cry:
eppure non so cosa darei per avere solo il 20% del suo senso dell'umorismo e la capacità  di parlare fregandosene del giudizio degli altri

Avatar utente
Fede90
Utente CIB
Messaggi: 45
Iscritto il: 11 ago 2007, 18:36
Località: Livorno

Messaggio da Fede90 » 13 ago 2007, 19:48

diciamo che io leggo poco...
pero ultimamente ho letto il cacciatore di aquiloni...pesante ma bellissimo!!!lascia il segno...(non centra niente con le balbuzie eh!)

Avatar utente
kikka
Utente Anziano CIB
Messaggi: 237
Iscritto il: 6 nov 2009, 11:26

Re: romanzi

Messaggio da kikka » 4 dic 2009, 12:57

Anch' io sono nata il 29 ottobre!!! :shock: :D
Noi balbuzienti siamo forti!!!

Melania
Super Utente CIB
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 giu 2016, 14:18

Re: romanzi

Messaggio da Melania » 13 nov 2016, 15:03

Mi piacciono molto i classici della letteratura inglese.
Sii come il fiore di loto: rinasci ogni giorno e affronta le avversità.

cleopatra4
Super Utente CIB
Messaggi: 545
Iscritto il: 21 mar 2011, 20:10

Re: romanzi

Messaggio da cleopatra4 » 14 gen 2017, 21:17

Sono pochi i libri che ho letto -esclusi i classici della letterata italiana- degni di nota. Ho apprezzato tantissimo 'Furore' di John Steinbeck, un racconto devastante, forte, potente, attuale.

Melania
Super Utente CIB
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 giu 2016, 14:18

Re: romanzi

Messaggio da Melania » 22 ago 2018, 13:46

Ultimamente mi sto appassionando molto alle biografie, soprattutto di poetesse o pittrici.
Trovo che l'arte sia una grande forma di autoterapia e le storie personali di alcune artiste mi hanno confortato molto.
Sii come il fiore di loto: rinasci ogni giorno e affronta le avversità.

Melania
Super Utente CIB
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 giu 2016, 14:18

Re: romanzi

Messaggio da Melania » 21 set 2018, 17:58

Ho scoperto un romanzo meraviglioso, del genere gotico che piace a me.
Fa parte del movimento letterario della Scapigliatura e si intitola Fosca, di Igino Ugo Tarchetti.
"Fosca" fu l'ultimo romanzo scritto da Tarchetti che tra l'altro lo lasciò incompiuto per via della sua morte prematura all'età di 30 anni. Completato poi anche con l'ultimo capitolo scritto dall'amico del Tarchetti, Salvatore Farina, "Fosca" si basa principalmente su fatti autobiografici e accoglie al suo interno tutti i temi e i motivi cari agli Scapigliati: la morte, la malattia, la follia, il brutto, il macabro. Inoltre, si tratta di un'opera che ha il merito di approfondire il lato oscuro e misterioso dell'animo umano.
Sii come il fiore di loto: rinasci ogni giorno e affronta le avversità.

Melania
Super Utente CIB
Messaggi: 500
Iscritto il: 5 giu 2016, 14:18

Re: romanzi

Messaggio da Melania » 14 ott 2019, 20:28

Sto leggendo "La crociera" di Virginia Woolf.
La protagonista è leggermente balbuziente, è un romanzo di formazione, un viaggio fisico ma anche simbolico dentro la propria psiche, infatti la protagonista pensa molto ed ha una propria personalità, ha un mondo interiore complesso.
Cito un passo che mi ha fatto riflettere:

"Rachel leggeva quello che voleva, prendendo tutto alla lettera, con la curiosità e con l’attenzione di chi ha poca dimestichezza con la frase scritta, trattando le parole come se fossero state di legno e avessero avuto grande importanza prese separatamente l’una dall’altra, e come se avessero posseduto una propria forma, come tavoli o sedie ".
Sii come il fiore di loto: rinasci ogni giorno e affronta le avversità.

Rispondi